domenica 10 novembre 2013

E se i giovani si interessano di turismo - Gli Stati Generali della #Cultura e del #Turismo

pubblicato su iohounsognoblog

Sembra che i giovani non vogliano occuparsi del turismo, un settore di cui troppo spesso se ne parla, ma fin troppo spesso non si fa nulla.

Quindi quando ci sono iniziative fatte da giovani per il turismo c'è bisogno di lodarle e di porle all'attenzione della gente, bisogna sottolineare come attraverso il web questo settore acquisisce benefici e come, attraverso di esso, diventa estremamente semplice coinvolgere su temi che sono fondamentali per il futuro dell'Italia.

Ci sta provando il Forum Nazionale dei Giovani con l'ennesima iniziativa che merita senza dubbio una citazione e, secondo me, maggiore considerazione: gli stati generali della cultura e del turismo e la relativa consultazione online sul settore che si sta svolgendo dal 4 ottobre.

Per la prima volta questo organismo si avvicina a dei temi che ritengo siano cruciali per il futuro di questo paese, stanno chiedendo l'opinione a tutti i giovani su temi quali:
- il sistema turistico italiano
- la formazione e le nuove professioni
- la valorizzazione dei beni immateriali e materiali
- l'Unesco
- il cinema e il teatro
- la capitale europea della cultura
- il turismo sociale

Un lavoro molto interessante che parte dal porre delle domande estremamente semplici ma efficaci, volte a costruire un documento che conterrà le proposte del mondo dei giovani per il turismo.
Il Forum Nazionale infatti ha questo "potere" o "facoltà". Rapportandosi direttamente con il Governo può fare proposte in qualsiasi settore e negli ultimi tempi, con l'impegno di Carmelo Lentino, questa attenzione nei confronti di un settore fondamentale non può che essere accolta con estremo piacere.

I risultati di questa consultazione saranno presentati in questo evento, gli stati generali della cultura e del turismo che si terranno a  Roma tra il 15 e il 17 novembre. 
Sono davvero curioso di vederne alcuni.
Sarà il punto di partenza per definire strategie del settore, magari nuove professioni, nuove opportunità che nascono dal basso e dai giovani.
Questo trinomio turismo/giovani/web ha grandi potenzialità. Spero si faccia davvero sul serio ed è per questo che ho risposto con molto entusiasmo alle domande e invito tutti voi a farlo sul sito: http://www.culturaturismo.it

I canali da cui arrivarci sono molteplici:
Twitter @SGCTita

Il programma dell'evento invece è già disponibile: